Formula SAE Team

Politecnico di Milano, Dip. di Meccanica, Via la Masa 1

dynamisprc@polimi.it

+(39) 02 2399 8468

A PIACENZA LA PASSIONE CORRE VELOCE

 

 

17/05/2017

 

 

Venerdì 12 e sabato 13 maggio il Polo Territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano ha ospitato la quindicesima edizione dell’evento “Cultura e motori”, manifestazione nata dalla collaborazione tra la sede di Piacenza del Politecnico e il club di auto d’epoca del territorio piacentino denominato CPAE. In questa kermesse dedicata alla passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei motori, il tema principale dell’anno 2017 è “velocità, tecnica, competizione”. Ecco allora che nel chiostro dell’antico palazzo che ospita la sede di Piacenza sono state esposte numerose vetture da corsa, principalmente Ferrari: quest’anno infatti si celebrano i 70 anni dall’esordio del marchio del cavallino rampante nel mondo delle competizioni, proprio nello storico Circuito di Piacenza. Cultura e motori è da sempre anche l’occasione per conferenze, convegni tecnici e tavole rotonde aperte a tutti, coordinate dal Professor Michele Monno del Dipartimento di Meccanica, da sempre appassionatamente coinvolto nel mondo dell’automobile. Ogni anno vengono coinvolti tecnici, ingegneri di pista, progettisti e piloti legati alla storia dei grandi marchi italiani ai quali viene dedicato l’evento. In questa ultima edizione “Cultura e motori” ha ospitato anche il Team Dynamis PRC, il quale ha preso parte esponendo la propria vettura e tenendo una conferenza di presentazione, al fine di testimoniare l’esperienza di chi è entrato – già da studente - nel mondo delle competizioni, in particolare nella Formula SAE. Numerosissimi i partecipanti all’evento, sia gli studenti del Polo di Piacenza, rapiti dal fascino delle vetture esposte e dalla monoposto realizzata proprio dai loro colleghi, sia i semplici appassionati di motori, che hanno seguito con entusiasmo la presentazione del Team, scoprendo un mondo fatto di giovani con la loro stessa passione, ma che grazie alla loro intraprendenza e dedizione sono riusciti a tradurla in realtà.