Formula SAE Team

Politecnico di Milano, Dip. di Meccanica, Via la Masa 1

dynamisprc@polimi.it

+(39) 02 2399 8468

 

GES: Gestione Sportiva

 

 

Il Reparto Gestione Sportiva va a coprire tutti quegli ambiti della realtà di un Team di Formula SAE che non sono coperti dalle competenze specifiche dei reparti tecnici.

Nello specifico si possono identificare tre macro-aree:

- Logistica: si occupa principalmente di gestire in maniera ottimale i rapporti con sponsor e fornitori, con l’obiettivo di permettere ai reparti tecnici di operare al massimo delle loro potenzialità e di fornire strumenti e supporto. In secondo luogo, si occupa anche dell’organizzazione degli eventi del Team, dei contatti con la stampa e amministra i canali social.

- Grafica: come suggerisce il nome, si interfaccia con il reparto per mettere a disposizione creatività e abilità specifiche nell’utilizzo di software grafici 2D e 3D. Si occupa di ideare e realizzare gli elementi grafici che caratterizzano il Team in tutte le sue sfaccettature: biglietti da visita, presentazioni, web design, materiale promozionale, render, abbigliamento e livrea della vettura, solo per fare alcuni esempi.

- Business Plan & Cost Report: è il “sottoreparto” più specializzato in economia e finanza e si occupa di gestire con maggiore autonomia i discorsi di Business Plan e Cost Report, sfruttanto competenze specifiche nell’area dell’Ingegneria Gestionale al fine di realizzare un piano aziendale quanto più completo ed efficace possibile per massimizzare i risultati della squadra nei suddetti eventi di ogni competizione.

 

 

GES

 

Gestionali & Designers

 

 

Un buon membro della Gestione Sportiva deve, prima di tutto, avere spiccate abilità in almeno una delle macro-aree descritte:

Buone abilità comunicative (nella modalità più consona alla personalità di ciascun individuo), disinvoltura e capacità organizzativa. Deve saper lavorare sotto pressione e spesso con tempistiche strette,  mantenendo la lucidità nell'agire nell’interesse della squadra. È fondamentale la conoscenza dell’inglese, sia scritto che parlato, oltre ovviamente alla padronanza della lingua Italiana.

A livello di software è gradita la conoscenza del pacchetto Office, come requisito minimo.

Sono ideali competenze specifiche nell’ambito dell’Economia Aziendale e della Finanza… marketing, buone capacità di comunicazione che si riflettono nell’abilità di presentare documenti di reportistica. E’ fondamentale la conoscenza della lingua inglese ed uno spiccato senso della realtà.

Per il reparto design è necessaria una competenza più approfondita a livello di software grafici, sia 2D (principalmente pacchetto Adobe: PhotoShop, InDesign, Illustrator, Muse…) che 3D (Fusion 360, Rhino, Blender, Keyshot…).

Il candidato non può prescindere dall’essere creativo e propositivo ed è gradita la capacità di interfacciarsi efficacemente con quelle che sono le necessità del Team.

 

Gestionali & Designers

 

 

Un buon membro della Gestione Sportiva deve, prima di tutto, avere spiccate abilità in almeno una delle macro-aree descritte:

Buone abilità comunicative (nella modalità più consona alla personalità di ciascun individuo), disinvoltura e capacità organizzativa. Deve saper lavorare sotto pressione e spesso con tempistiche strette,  mantenendo la lucidità nell'agire nell’interesse della squadra. È fondamentale la conoscenza dell’inglese, sia scritto che parlato, oltre ovviamente alla padronanza della lingua Italiana.

A livello di software è gradita la conoscenza del pacchetto Office, come requisito minimo.

Sono ideali competenze specifiche nell’ambito dell’Economia Aziendale e della Finanza… marketing, buone capacità di comunicazione che si riflettono nell’abilità di presentare documenti di reportistica. E’ fondamentale la conoscenza della lingua inglese ed uno spiccato senso della realtà.

Per il reparto design è necessaria una competenza più approfondita a livello di software grafici, sia 2D (principalmente pacchetto Adobe: PhotoShop, InDesign, Illustrator, Muse…) che 3D (Fusion 360, Rhino, Blender, Keyshot…).

Il candidato non può prescindere dall’essere creativo e propositivo ed è gradita la capacità di interfacciarsi efficacemente con quelle che sono le necessità del Team.