Formula SAE Team

Politecnico di Milano, Dip. di Meccanica, Via la Masa 1

dynamisprc@polimi.it

+(39) 02 2399 8468

 

I più leggeri

 

 

Il reparto aerodinamica si occupa della progettazione, realizzazione e assemblaggio di tutti i dispositivi aerodinamici presenti sulla monoposto. La progettazione dal punto di vista fluidodinamico di ali, pance, fondo e dei condotti di raffreddamento dell’impianto frenante viene svolta tramite l’utilizzo di software di simulazione (CFD). In collaborazione con il reparto telaio, viene studiato il comportamento strutturale in condizione di utilizzo, dunque viene scelto il metodo di realizzazione di ogni componente e i materiali da utilizzare. Si passa dunque alla progettazione di tutti i componenti necessari alla realizzazione come stampi e altri componenti ausiliari.  Procedendo, infine, con la realizzazione e l’assemblaggio di tutti i componenti, prestando particolare attenzione ai dettagli per garantire che il prodotto finale rispecchi il modello usato durante le simulazioni fluidodinamiche. In fase di test il reparto si occupa della validazione sperimentale dei risultati teorici ottenuti in fase di progettazione.

 

 

AERODINAMICA

 

Gli Aerodinamici

 

 

Un membro del reparto aerodinamica deve conoscere le basi dell’aerodinamica di un’automobile da corsa in modo tale da poter sviluppare nuovi componenti, rispettando le restrizioni imposte dal regolamento, per l’utilizzo specifico su una vettura di Formula SAE. Nella progettazione sono utilizzati software di modellazione 3D e di simulazione fluidodinamica (CFD). Visto l’ampio utilizzo di materiali compositi è necessario conoscerne le tecniche di lavorazione, partendo dalla creazione e trattamento degli stampi, per finire con la laminazione del componente.

AERODINAMICA

 

Gli Aerodinamici

 

 

Un membro del reparto aerodinamica deve conoscere le basi dell’aerodinamica di un’automobile da corsa in modo tale da poter sviluppare nuovi componenti, rispettando le restrizioni imposte dal regolamento, per l’utilizzo specifico su una vettura di Formula SAE. Nella progettazione sono utilizzati software di modellazione 3D e di simulazione fluidodinamica (CFD). Visto l’ampio utilizzo di materiali compositi è necessario conoscerne le tecniche di lavorazione, partendo dalla creazione e trattamento degli stampi, per finire con la laminazione del componente.

AERODINAMICA